Specifiche tecniche

Italiano

L'attuale architettura del cluster TeraStat prevede la presenza di 18 nodi, di cui 2 utilizzati per le attività di login e di trasferimento file, e 16 nodi utilizzati per le sole attività di calcolo. I nodi di calcolo sono così suddivisi:

Un gruppo di 4 nodi (da n3 ad n6), risalenti ad una prima generazione di TeraStat ed equipaggiati con le seguenti risorse:

  • 4 socket da 8 core con processore AMD Opteron 16-Core 6272 2,1Ghz, per un totale di 32 core
  • 64 Gigabyte di RAM (2 Gigabyte per core)
  • 2 dischi SATA II da 500GB con RAID 0
  • 1 interfaccia di rete InfiniBand QDR 40 Gb/s

Un gruppo di 12 nodi (da n7 ad n18), risalenti ad una seconda generazione di TeraStat ed equipaggiati con le seguenti risorse:

  • 4 socket da 8 core con processore Intel Xeon 8-Core E5-2630v3 2,4Ghz, per un totale di 16 core
  • 64 Gigabyte di RAM (4 Gigabyte per core)
  • 2 dischi SATA II da 500GB con RAID 0
  • 1 interfaccia di rete InfiniBand QDR 40 Gb/s

I dati processati all'interno di TeraStat sono conservati presso un server storage

  • Server Supermicro X8DT3
  • 2 processori Intel(R) Xeon(R) CPU X5570
  • 24 GB di memoria
  • 16 dischi da 4TB ed 8 dischi da 1TB ciascuno per un totale di 72 TB lordi
  • Controller RAID Adaptec da 24 porte con tre diversi Pool divisi tra spazio per elaborazione/backup/dati

L'interconnessione tra i vari nodi e lo storage è garantita da uno switch infiniband 18 Porte Mellanox IS 5023