Borse di studio INPS (a.a. 2019-20)

BORSE JUNIOR (per figli/orfani di dipendenti pubblica amministrazione)

E' stato pubblicato il bando delle borse INPS per la frequenza di Master Universitari di I e II livello in favore di figli ed orfani di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici ed iscritti alla Gestione Magistrale (dipendenti pubblici).
La scadenza per l'invio della domanda all'INPS è il 30 ottobre 2019 alle ore 12.00

Il bando è scaricabile da questo URL.

Ricordo che l'iscrizione alla Sapienza per partecipare all'esame di ammissione (vedasi bando Sapienza nella Home Page) e l'iscrizione per l'assegnazione delle borse INPS sono due procedure distinte e tutte e due necessarie se si vuole partecipare al Master usufruendo della borsa INPS.

BORSE EXECUTIVE (per dipendenti pubblica amministrazione)

Siamo in attesa che l'INPS ci comunichi l'esito delle procedure di accreditamento per l'assegnazione di borse EXECUTIVE (copertura totale della quota di partecipazione al nostro Master per i dipendenti della pubblica amministrazione in servizio iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali). Pubblicheremo su questo sito il numero di borse disponibili.

Per ricevere aggiornamenti scrivere una email a master-bigdata@uniroma1.it con oggetto "Mailing list Borse INPS" specificando se siete interessati alle borse Executive o Junior.


Detrazione fiscale tasse universitarie

Le tasse universitarie per l'iscrizione al nostro Master sono detraibili al 19% per l'intera somma pagata dallo studente. Quindi, nella dichiarazione fiscale presentata nel 2021 (per i redditi 2020), si potrà portare in detrazione dalle tasse una cifra pari a 1.140€ che corrisponde al 19% di 6.000€ che è il costo del nostro Master. Nel caso in cui lo studente usufruisca di un finanziamento a copertura parziale della tassa d'iscrizione, la detrazione è rapportata a quanto effettivamente pagato dallo studente. Questa opportunità si configura quindi come un risparmio, anche se recuperato l'anno successivo. Anche le tasse dovute per sostenere l'esame di ammissione e l'esame finale sono detraibili.

La detrazione spetta a condizione di essere in possesso delle ricevute di versamento delle tasse. In caso di perdita della ricevuta si può richiedere un duplicato all'Ufficio Master della Sapienza.
Per maggiori informazioni scrivere a master-bigdata@uniroma1.it